fbpx
opening-skew

Torna indietro

masking

Public Relations: previsioni 2020

I trend del settore secondo gli esperti del Public Relations Global Network. Agenzie di PR da tutto il mondo a confronto.

Siamo di nuovo in quel periodo dell’anno in cui, fissando la sfera di cristallo, ci chiediamo cosa abbia in serbo l’anno che sta per iniziare per il settore delle Relazioni Pubbliche. David Landis, CEO e Presidente della nostra agenzia partner di San Francisco, la Landis Communications Inc, ha chiesto ai colleghi del network di esprimere la propria visione sul futuro delle PR

“In questo anno elettorale per gli Stati Uniti, i brand saranno sempre più giudicati in base alle loro posizioni su questioni ampiamente dibattute e ad alto coinvolgimento emozionale come ad esempio la questione delle donazioni ai candidati, il controllo delle armi, la libertà di espressione, l’equità razziale e di genere e l’immigrazione. Le proteste, sia online sia nei luoghi fisici tenderanno ad aumentare. Di conseguenza, i professionisti delle PR saranno maggiormente coinvolti nello sviluppo di piani per identificare e gestire potenziali situazioni di crisi e l’impatto che queste potrebbero avere sul brand e sulla propria reputazione.” – Sandy Lish, The Castle Group, Boston 

“Ritengo che il tempo dei media digitali (online) stia tramontando, perché ora le persone leggono le notizie e le opinioni direttamente su Twitter. Prevedo quindi che ci saranno meno comunicati stampa e che i professionisti delle pubbliche relazioni utilizzeranno maggiormente i social media per interagire con i pubblici di riferimento.”- Valentia Giacaman, RumboCierto, Santiago 

“Con la costante crescita di fake news, crisi economiche e disastri ambientali, prevedo per il 2020 una forte richiesta di consulenza per la preparazione e la gestione delle situazioni di crisi e di media training.” – Boh Tiong Yap, Mileage Communications, Singapore 

“Le relazioni pubbliche sono alla base dei servizi di gestione della reputazione online. Di conseguenza continueremo a vedere una crescita sostanziale nelle moderne agenzie di PR.”- Aaron Blank, The Fearey Group, Seattle 

“Ciò che vedo è la continuazione di una tendenza in corso già da un paio d’anni: vere relazioni pubbliche in cui impegno, autenticità e onestà sono le misure del successo delle strategie di comunicazione e marketing.” – David Wills, Media Profile, Toronto 

“Il pubblico, genericamente parlando, sta diventando più evoluto in merito a ciò che è vero e ciò che non lo è – soprattutto su piattaforme di social media come Facebook. Con l’avvicinarsi delle elezioni statunitensi, i cittadini sono cauti e meno propensi a credere a ciò che leggono sui social media. I professionisti delle PR dovranno pertanto svolgere un ruolo maggiore nel guidare i clienti e le organizzazioni ad abbracciare il pensiero critico.” – David Landis, Landis Communications Inc., San Francisco 

“Nel 2020, costruire la reputazione di brand e aziende basandosi sulle relazioni sarà ancora più cruciale in quanto i marchi non sono più solo un’idea, ma un’esperienza. La gestione delle relazioni svolgerà pertanto un ruolo più importante nell’ambito della comunicazione, per due motivi. Innanzitutto, la crescente importanza dei dati (raccolta, monetizzazione, targeting, ecc.) genera una crisi di fiducia che solo un approccio PR-oriented  può aiutare a superare. Quindi, al fine di sfuggire alla supremazia GAFA (Le 4 big tech company), saranno sempre di più i brand pronti ad investire sulla dimensione relazionale, basata sull’affinità. I marchi dovranno rivendicare il rapporto con i propri clienti, essendo questa l’unica condizione per sopravvivere. La buona notizia è che i professionisti delle relazioni pubbliche sono esperti senza rivali nell’arte della relazione!”- Stephane Billiet, The We Agency, Parigi  

“La comunicazione dovrà essere ulteriormente personalizzata per adattarsi al target delle diverse piattaforme social come Instagram e Tik Tok. Le agenzie di relazioni pubbliche in grado di comprendere questa tendenza e di fornire risultati d’eccellenza per i propri clienti continueranno a prosperare.”- Scott Hanson, HMA Public Relations, Phoenix 

“Con l’aumentare dell’età media di molti titolari, vedremo più fusioni e acquisizioni tra agenzie di pubbliche relazioni nel 2020. I media hanno già iniziato a trattare il tema del surplus nella vendita di case, a causa della tendenza dei baby boomer a vendere le proprie abitazioni. Prevedo che un fenomeno analogo possa riguardare sempre più il nostro settore nei prossimi 10 anni.”- C.L. Conroy, The Conroy Martinez Group, Miami 

“I canali, siano essi owned, earned o paid crescono, così come le interfacce. La comunicazione deve quindi avvenire a tutti i livelli. Coloro che sapranno integrare le singole sotto-aree della comunicazione nell’ambito di una strategia di contenuto di più ampio respiro potranno beneficiare di un effetto virale.”- Uwe Schmidt, Industrie-Contact, Amburgo 

“Nel 2020, la più grande tendenza delle PR sarà quella di connettere le persone attraverso esperienze condivise, non solo attraverso uno schermo. I marchi di successo creeranno momenti autentici che sopravvivono a un post sui social o ad un articolo sui media.”- Amanda Hill, Three Box Strategic Communications, Dallas 

“La fiducia è un fattore sempre più essenziale per la sostenibilità e la sopravvivenza di un brand. Per guadagnare la fiducia delle proprie audience servono storie stimolanti e autentiche. Posso prevedere, quindi, che lo storytelling sia destinato a svolgere un ruolo ancora più importante nell’ispirare, costruire comunità e connettere le persone alle cause a cui tengono.”- Alessandra Malvermi, Sound PR, Milano 

“Nel 2020, il modello di business delle agenzie di pubbliche relazioni continuerà a cambiare, passando da un approccio prevalentemente continuativo a modalità più basate su specifici progetti. In modo analogo ai colleghi pubblicitari, dovremo abituarci a pensare sempre più in termini di campagne piuttosto che di corporate communications.”- Robert Bauer, Accelent, Vienna 

“Mi aspetto che il 2020 sia l’anno in cui i brand e le aziende si rivolgeranno a quelle agenzie in grado di offrire un supporto specialistico ed una strategia olistica per competere in un mercato digitale affollato, disordinato e senza confini. Ciò rappresenta una grande opportunità per le agenzie di pubbliche relazioni di medie dimensioni e di nicchia per rafforzare la propria posizione e vincere sul mercato.” –Andy See Teong Leng, Perspective Strategies, Kuala Lumpur 

“Il 2020 sarà l’anno in cui i governi di tutto il mondo tenteranno di legiferare sul ruolo che le società di social media svolgono nella diffusione di notizie false. Le società di public relations hanno funzionato come “guardiani della verità” per molto tempo. Il 2020 potrebbe essere l’anno in cui le piattaforme social come Facebook saranno costrette a unirsi a noi per comunicare in modo veritiero ed etico.” – Anne Buchanan, Buchanan Public Relations, Filadelfia 

“Le relazioni pubbliche hanno surclassato il digitale per anni. Le agenzie di PR hanno assunto esperti in ambito digital e si sono fuse con agenzie web. Ma nel 2020 l’industria delle PR si domanderà se è stata una mossa vincente. Il potere dei media dello storytelling e le nostre capacità comunicative devono essere rivalutati. Paid media e gestione dei social: è qui che dovrebbero concentrarsi i professionisti delle relazioni pubbliche? Sarà insieme ai propri cliente che le agenzie di PR definiranno dove concentrare i propri punti di forza.”- Judy Kuramata, Integrate Communications, Tokyo 

Ecco alcune delle migliori previsioni da parte dei nostri colleghi del Public Relations Global Network per il 2020. Attendiamo il prossimo dicembre per valutare come è andata. Nel frattempo, ci piacerebbe conoscere le tue previsioni. Lasciaci un commento per condividerle. Buon 2020! 

 

Articolo tratto da: “PR Predictions for 2020” a cura di  David Landis, CEO and President di Landis Communications Inc. 

Sound Public Relations e Landis Communications Inc. fanno entrambe parte del network internazionale PRGN – Public Relations Global Network

Condividilo su:

closing-skew

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skewed-grey-square

SEI UN'AZIENDA?

SEI UN CANDIDATO?

SEI UN GIORNALISTA O UN BLOGGER?

Vuoi migliorare gli effetti della tua comunicazione e gli impatti sul tuo business?

Non aspettare. Contattaci ora.

Ho preso visione dell'Informativa privacy (riportata nel link in calce) fornita ai sensi dell'art. 13 del Regolamento (UE) n. 2016/679 relativa al trattamento dei miei dati personali da parte di Sound Public Relations Srl e, consapevolmente:


al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate.

Informativa Privacy

Sei intraprendente, proattivo, orientato ai risultati e cerchi un contesto in cui crescere e sviluppare i tuoi talenti?

Unisciti al nostro team. Consulta le posizioni aperte e inviaci il tuo CV.

Carica il tuo Curriculum Vitae (Max 1MB)


Ho preso visione dell'Informativa privacy (riportata nel link in calce) fornita ai sensi dell'art. 13 del Regolamento (UE) n. 2016/679 relativa al trattamento dei miei dati personali da parte di Sound Public Relations Srl e, consapevolmente:


al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate.

Informativa Privacy

Vuoi saperne di più su Sound PR e/o sui nostri clienti?

Non aspettare. Contattaci ora.

Ho preso visione dell'Informativa privacy (riportata nel link in calce) fornita ai sensi dell'art. 13 del Regolamento (UE) n. 2016/679 relativa al trattamento dei miei dati personali da parte di Sound Public Relations Srl e, consapevolmente:


al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate.

Informativa Privacy