fbpx
opening-skew

Torna indietro

masking

Covid19 e brand: la comunicazione fa il tagliando

Il coronavirus mette alla prova la comunicazione.

È il momento di fare un check-up approfondito per una rimessa in strada rapida e sicura.

I brand si trovano oggi di fronte a sfide che non avevano mai nemmeno immaginato di dover affrontare. In un momento di emergenza globale, incerti scenari e repentini cambiamenti, i CEO sono chiamati più che mai a prendere decisioni i cui effetti non potranno che avere un impatto visibile su tutti gli ecosistemi, interni ed esterni. Ed è proprio da qui che chi ricopre posizioni di leadership ha l’opportunità di ripartire. Come? Generando e alimentando relazioni solide e di fiducia con tutti gli stakeholder. E’ iniziato un modo di vivere, lavorare, relazionarsi, completamente diverso. La pandemia sta cristallizzando nuove abitudini di consumo e di relazione. Già da ora, la comunicazione dei brand non può essere “as usual”, ma deve riallinearsi con il momento che stiamo vivendo. Prepararsi a ripartire, significa saper riconnettere il brand e i suoi valori ai bisogni delle persone, delle comunità, del sistema paese, dell’ambiente.
Per ripartire domani, occorre puntare già oggi su competenza, conoscenza e autorevolezza.
È un momento, questo, in cui i brand ci devono mettere la faccia e continuare a farlo con consapevolezza e responsabilità anche in futuro.

Per creare un sistema positivo dobbiamo prima di tutto conoscere a fondo noi stessi e portare la nostra conoscenza al sistema più ampio. Lo stesso vale per i brand, per i quali è essenziale riscoprire la propria “reason why”, ovvero il proprio credo fondante che va oltre il profitto, ed allineare la propria comunicazione a valori che sostengono il bene comune.

È ormai sotto gli occhi di tutti quanto la forza della narrazione possa condizionare e trascinare importanti eventi economici. Analogamente, la narrativa d’impresa è una preziosa risorsa per attraversare la crisi e uscirne rafforzati. Chi è alla guida di aziende o organizzazioni, oggi più che mai, è chiamato a dare risposte concrete, a rassicurare e ispirare. Il corporate storytelling, se correttamente gestito, insieme al ruolo chiave dei CEO, rappresenta un valido strumento per rispondere alle aspettative del mercato, dei dipendenti, delle comunità, e di tutti i sistemi umani e organizzativi che interagiscono con il brand.

Forma e sostanza, azione e comunicazione, non sono mai stati tanto interconnessi come lo sono oggi. L’allineamento tra visione, valori, strategie, da un lato, e condotta aziendale e impegno sociale dall’altro è ciò che attribuisce credibilità alla marca. Per rimanere rilevanti e non cedere terreno ai competitor i brand oggi non devono solo preoccuparsi di non perdere la partita dei mercati, ma mettere al primo posto la fiducia e il benessere di tutti gli stakeholder, promuovere obiettivi comuni, unendo imprenditorialità e valorizzazione del capitale collettivo.

 

A cura di Alessandra Malvermi

 

Potrebbe interessarti anche

PRGN resources for coronavirus

Condividilo su:

closing-skew

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skewed-grey-square

SEI UN'AZIENDA?

SEI UN CANDIDATO?

SEI UN GIORNALISTA O UN BLOGGER?

Vuoi migliorare gli effetti della tua comunicazione e gli impatti sul tuo business?

Non aspettare. Contattaci ora.

Ho preso visione dell'Informativa privacy (riportata nel link in calce) fornita ai sensi dell'art. 13 del Regolamento (UE) n. 2016/679 relativa al trattamento dei miei dati personali da parte di Sound Public Relations Srl e, consapevolmente:


al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate.

Informativa Privacy

Sei intraprendente, proattivo, orientato ai risultati e cerchi un contesto in cui crescere e sviluppare i tuoi talenti?

Unisciti al nostro team. Consulta le posizioni aperte e inviaci il tuo CV.

Carica il tuo Curriculum Vitae (Max 1MB)


Ho preso visione dell'Informativa privacy (riportata nel link in calce) fornita ai sensi dell'art. 13 del Regolamento (UE) n. 2016/679 relativa al trattamento dei miei dati personali da parte di Sound Public Relations Srl e, consapevolmente:


al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate.

Informativa Privacy

Vuoi saperne di più su Sound PR e/o sui nostri clienti?

Non aspettare. Contattaci ora.

Ho preso visione dell'Informativa privacy (riportata nel link in calce) fornita ai sensi dell'art. 13 del Regolamento (UE) n. 2016/679 relativa al trattamento dei miei dati personali da parte di Sound Public Relations Srl e, consapevolmente:


al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate.

Informativa Privacy