di

In: Achab, News

Achab, (www.achab.it) azienda specializzata nella distribuzione di soluzioni software a valore, annuncia la seconda edizione del proprio MSP Day, la giornata dedicata ai Managed Service Provider italiani e focalizzata sui servizi IT per il business. Il 21 giugno presso il Palazzo dei Congressi di Riccione, l’evento organizzato da Achab intende riconfermarsi come il momento di incontro tra i vendor e le esigenze degli MSP italiani, con sessioni di formazione ed approfondimento sia tecnico che legato alle strategia di vendita.

“Da anni Achab si adopera per promuovere presso i propri partner il modello di business MSP incentrato sulla logica di servizio che la tecnologia deve offrire nel contesto odierno” afferma Andrea Veca, CEO di Achab. “Nello strutturare questo evento siamo partiti dall’esigenza concreta delle PMI italiane di essere affiancate da partner competenti nel cambiamento tecnologico che inevitabilmente le ha investite. Abbiamo quindi l’ambizione di contribuire ad accelerare l’innovazione tecnologica del nostro Paese, grazie alla nostra capacità di radunare in questo evento vendor selezionati ed MSP per creare nuove opportunità di business”.

Capire come implementare il cloud e quale piattaforma di cloud scegliere, piuttosto che come rispondere alla problematica crescente del cybercrime, sono alcune tra le principali sfide per cui le PMI necessitano di una consulenza che solo gli MSP possono fornire. Anche la compliance con tutte le nuove normative, quale il GDPR, o le complessità di connettività e sicurezza correlate allo smartworking sono temi su cui gli MSP possono supportare le imprese italiane, secondo Achab. Per questo l’agenda dell’MSP Day 2019 verterà principalmente su tali argomenti di attualità.

Dopo il successo della prima edizione, che ha registrato oltre 200 partecipanti appartenenti ad aziende tra i 6-25 dipendenti per il 55% e tra i 26-49 dipendenti per il 30%, l’appuntamento del 2019 prevede di crescere ed espandere sia il numero di partecipanti (oltre 300) che quello degli sponsor. Tra questi ultimi si è già accreditata come super sponsor Datto, società che sviluppa soluzioni innovative in grado di coprire a 360 gradi le esigenze dei Managed Service Provider in quanto offre una tecnologia flessibile che consente alle piccole e medie imprese di dotarsi di strumenti di livello enterprise senza doverne sostenere i costi.

Confermati anche i due main sponsor dello scorso anno Wildix e Webroot, che erano rimasti particolarmente soddisfatti del numero dei nuovi business partner ottenuto, ripagando appieno il loro investimento. A questi si è aggiunto Netwrix, il vendor della omonima piattaforma agentless per la sicurezza dei dati, rendendo così già sold out il panel dei principali sponsor della manifestazione. Auvik  sarà presente invece come platinum sponsor. L’elenco completo degli sponsor attuali è disponibile sul sito dell’evento.

“Secondo la fotografia scattata dal nuovo report Istat su “Cittadini, Imprese e ICT” si evince una situazione di significativo ritardo digitale delle PMI italiane: elevati livelli di digitalizzazione sarebbero presenti solo nel 12,2% delle imprese da 10 a 49 addetti e nel 29% delle imprese tra 100 e 249 addetti, mentre l’86,1% delle imprese con almeno 10 addetti si colloca invece ad un livello ‘basso’ o ‘molto basso’ di adozione dell’ICT. Per questo prevediamo che il mercato dei Managed Service Provider, già in forte crescita, continuerà ad accrescere il proprio giro d’affari anche nel breve periodo. Riteniamo pertanto che le opportunità di questo modello di business siano da cogliere adesso” aggiunge Claudio Panerai, CTO di Achab. “Arricchire il proprio portafoglio servizi ed aggiornare le proprie competenze tecniche sono le chance offerte agli MSP dal nostro evento, mentre i vendor presenti beneficeranno di ottima visibilità oltre che di un confronto con una platea altamente selezionata e di loro interesse.”

Per ulteriori dettagli legati alla partecipazione o alla sponsorizzazione dell’evento è disponibile il seguente sito: https://mspday.it/.