Fresatrici, torni e centri di lavoro tra i 78 lotti oggetto dell’asta  al via il 14 maggio ad Albairate (MI) e Torrazza Coste (PV)

Dati positivi arrivano per l’Italia dal comparto della lavorazione dei metalli che ha registrato, secondo i dati ISTAT relativi al mese di febbraio 2018, un incremento del fatturato pari al 9,2% nei comparti della metallurgia e della fabbricazione di prodotti in metallo.

Un settore strategico anche per Troostwijk, la maggior casa d’aste online d’Europa di beni industriali che lo scorso anno ha gestito nel nostro paese 7 aste in tale segmento per un totale di 217 lotti.

Il prossimo appuntamento da segnare in agenda è dal 14 al 22 maggio prossimi: 78 lotti andranno infatti all’asta, tra cui spiccano le due grandi rettificatrici SAN ROCCO DONZELLI (da 8 metri e da 18 metri), la fresatrice CS83 MECOF, il centro di lavoro verticale BMC 6438 HURCO, il tornio orizzontale CNC a 6 assi TECNO V ma anche forni per metalli, bilancieri a vite, nastri evacuatori, saldatrici e molte altre componenti strategiche dei processi di metal working.

I lotti possono essere visionati, previo appuntamento, presso Località cascina Faustina ad Albairate (MI) e in Via Voghera, 31 a Torrazza Coste (PV) mentre il ritiro dei beni aggiudicati potrà essere effettuato dal 28 maggio al 1° giugno sempre previo appuntamento.

Tutte le informazioni relative a questa asta sono consultabili qui:

https://www.troostwijkauctions.com/it/metalworking-machines/01-26562

Per ulteriori informazioni: info@troostwijk.it