opening-skew
masking

Lavorare meglio, non di più

È innegabile che lavorare nel mondo della comunicazione sia affasciante ed eserciti un’attrazione forte su persone con background accademici e professionali diversi tra loro. Altrettanto vero è che l’impegno richiesto è molto alto: bisogna infatti dedicarsi parallelamente a diverse attività, esaudire nella miglior maniera possibile le richieste dei clienti ed essere costantemente aggiornati sulle novità che riguardano il proprio settore(e non solo).

Tutto questo si traduce in un numero molto alto di ore di lavoro e, in alcuni casi, nel non poter “staccare la spina” neanche durante il weekend. Conscio di questa problematica, il nostro partner HMA Public Relations, agenzia statunitense membro del PRGN, ha stilato una lista di suggerimenti per ottimizzare al massimo il tempo e le energie che impieghiamo al lavoro.

Public Relations: è  la qualità del metododi lavoro  a fare la differenza

Lavorare nel mondo delle relazioni pubbliche o dei media può essere molto impegnativo. Chi vi è immerso si sente spesso chiedere perché controlli le e-mail dopo l’orario di lavoro o vada in ufficio anche al sabato. Solitamente si preferisce ignorare queste domande o si finisce per fornire delle giustificazioni a sostegno del proprio comportamento. Il rispetto delle deadline e l’esigenza di far fronte a repentini cambiamenti nelle attività che si stanno seguendo sono tra le principali ragioni che spiegano perché si lavori fino a tardi. A prescindere da fattori specifici che possono rendere  il lavoro faticoso, è possibile adottare degli accorgimenti che aiutano a superare alcune delle maggiori criticità.

Ecco cinque suggerimenti per rendere più smart il proprio lavoro. 1. Pensare con lungimiranza – Prima ancora di entrare in ufficio, è bene chiarirsi le idee su quali sono le priorità della giornata. Questo è di grande aiuto per trovare subito la concentrazione necessaria.

  1. Avere degli obiettivi precisi – E’ bene iniziare la giornata stendendo una lista delle attività da svolgere per ciascun cliente; basarsi sugli appunti presi in fretta e furia il giorno prima può essere infatti fuorviante e poco efficace. L’ideale sarebbe quindi lavorare su due liste: una relativa alle attività on-going e e una con le priorità della giornata.
  2. Agire con tempestività – Tenendo conto delle priorità principali, non bisogna mai rimandare quello che ci è stato chiesto di fare. Si perde più tempo a scrivere delle note su ciò che si dovrà fare che a farlo subito.
  3. Prendersi le giuste pause – Le pause dal lavoro sono utili per mantenere la concentrazione e il proprio equilibrio.È quindi importante prendersi dei momenti di relax per fareuna breve passeggiata o quattro chiacchiere con un collega. Rilassare la mente e concedersi un piccolo break può faremiracoli!
  4. Evitare di rimanere “impantanati” – Se si rimane bloccati su un progetto, l’unica cosa da fare è andare avanti e concentrarsi su altre  attività altrettanto urgenti.

Questi sono alcuni accorgimenti che aiutano a non sprecare energie lavorando più di quanto sia realmente necessario. La lista, tuttavia,potrebbe essere ampliata.

E tu, cosa consiglieresti per rendere l’attività lavorativa più efficiente e meno faticosa?

closing-skew
Skewed-grey-square

SEI UN'AZIENDA?

SEI UN CANDIDATO?

SEI UN GIORNALISTA O UN BLOGGER?

Vuoi migliorare gli effetti della tua comunicazione e gli impatti sul tuo business?

Non aspettare. Contattaci ora.

Ho preso visione dell'Informativa privacy (riportata nel link in calce) fornita ai sensi dell'art. 13 del Regolamento (UE) n. 2016/679 relativa al trattamento dei miei dati personali da parte di Sound Public Relations Srl e, consapevolmente:


al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate.

Informativa Privacy

Sei intraprendente, proattivo, orientato ai risultati e cerchi un contesto in cui crescere e sviluppare i tuoi talenti?

Unisciti al nostro team.

Carica il tuo Curriculum Vitae (Max 1MB)


Ho preso visione dell'Informativa privacy (riportata nel link in calce) fornita ai sensi dell'art. 13 del Regolamento (UE) n. 2016/679 relativa al trattamento dei miei dati personali da parte di Sound Public Relations Srl e, consapevolmente:


al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate.

Informativa Privacy

Vuoi saperne di più su Sound PR e/o sui nostri clienti?

Non aspettare. Contattaci ora.

Ho preso visione dell'Informativa privacy (riportata nel link in calce) fornita ai sensi dell'art. 13 del Regolamento (UE) n. 2016/679 relativa al trattamento dei miei dati personali da parte di Sound Public Relations Srl e, consapevolmente:


al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate.

Informativa Privacy